SPALANGIA Parassitoide di mosche

Spalangia cameroni è un piccolo imenottero che sviluppa come parassitoide all’interno delle pupe di mosca ove la femmina adulta depone le proprie uova. E’ un parassitoide solitario e in ogni pupa di mosca nasce un solo individuo di spalangia che quando raggiunge lo stadio di adulto emerge praticando un piccolo foro nella pupa della mosca colpita. Il ciclo biologico in condizioni normali si completa in poco meno di 4 settimane. Spalangia cameroni è una specie cosmopolita diffusa nei nostri ambienti ed anche se il suo ciclo è più lento è opportuna la sua introduzione negli allevamenti bovini nei programmi di controllo basati su Nasonia vitripennis per coniugare i vantaggi di quest’ultima con la capacità di ricerca e di adattamento ad habitat ed ospiti diversi più tipici di Spalangia. Introdurre negli allevamenti già da inizio primavera con cadenza bisettimanale sovrapponendo i lanci a quelli di Nasonia per tutta la stagione calda. Le confezioni contengono pupe di mosca parassitizzate dalle quali emergono 2.500 adulti di Spalangia.

Featured Image