Anthocoris nemoralis predatore di psille

Anthocoris nemoralis è il più noto ed efficace fattore di controllo naturale della psilla del pero (Cacopsylla pyri) in Europa. Si tratta di un predatore polifago che vive anche su altre specie coltivate o spontanee oltre che sul pero. Sverna da adulto in luoghi riparati come fessure nella corteccia, legno o foglie secche. In primavera quando le temperature minime iniziano a superare i 10°C la femmina inizia a deporre le uova sulla prima vegetazione verde (foglie o gemme). Le uova vengono inserite nei tessuti al di sotto dell'epidermide. Le prime forme giovanili iniziano a svilupparsi predando piccoli individui (uova e giovani psille). Vi sono 5 stadi giovanili prima dell'adulto per tre generazioni annue.

AnthoPAK contiene 500 individui in un materiale disperdente, che vengono portati in campo in primavera. Si tratta di un predatore molto mobile ed attivo volatore che viene introdotto in 2-3 tempi. Lo scopo dei programmi di lancio è anticipare l'insediamento di una buona popolazione del predatore nel pereto, prima di quando non occorra naturalmente e limitare così al massimo lo sviluppo della psilla. Anthocoris nemoralis è un attivo e rustico predatore anche di altre specie di psille che può essere utilizzato con esito anche contro la psilla dell'eucalipto (Glycaspis brimblecombei), la psilla dell'albizzia (Acizzia jamatonica) ed anche la psilla del bosso (Psylla buxi) e quella dell'alloro (Trioza alacris).

Featured Image